ha_003_albertina_engelbr

L'ALBERTINA

L’Albertina, nel cuore storico di Vienna, unisce fascino imperiale e notevoli capolavori artistici. L’edificio, che fu il più grande palazzo residenziale degli Asburgo della città, oltre che museo artistico di risonanza internazionale, è sinonimo di una delle più prestigiose collezioni grafiche del mondo e rappresenta una visita obbligata per chiunque ami le città d'arte e sia alla ricerca di cultura.



ausstellgsansicht_loebell_01

Il museo, notevole anche in termini architettonici grazie al tetto a forma d’ala progettato da Hans Hollein nel 2003, ospita un ricco programma espositivo che annovera notevoli capolavori, testimonianze artistiche del periodo compreso tra il XV secolo e il presente. Grazie alle esposizioni speciali "Albrecht Dürer“, "Edward Munch“ o "Van Gogh“, l’Albertina ha fatto registrare record di visitatori negli ultimi anni.



gs_r_duerer_hase_0001

LA PIÙ GRANDE COLLEZIONE GRAFICA

L’Albertina custodisce una delle più significative e complete collezioni grafiche a livello mondiale. La collezione comprende 50.000 disegni ed acquarelli e circa 900.000 opere incise e serigrafiche, testimonianze artistiche che vanno dal tardo gotico al presente.

più opzioni (sito in versione inglese)...



degas

MODERNISMO CLASSICO - LA COLLEZIONE BATLINER

Nella sua rassegna, incentrata su una delle più importanti collezioni europee del Modernismo Classico internazionale - ovvero la collezione Batliner - l’Albertina offre un panorama in sede permanente, a Vienna e in Austria, sui più appassionanti capitoli di 130 anni di storia artistica, dall’Impressionismo francese al passato più recente.

più opzioni (sito in versione inglese)



Download   Collezione permanente (PDF, 622 KB)

   

kl_span_appartm_01

UNO DEI PALAZZI CLASSICISTICI PIÙ BELLI D’EUROPA

Le 21 sale di rappresentanza, interamente restaurate ed arredate con mobili d’epoca, ricordano lo splendore della cultura residenziale e rappresentativa dell’epoca asburgica, in uno dei palazzi classicistici più belli d’Europa.

più opzioni (sito in versione inglese)...



 

ATTUALI ESPOSIZIONI

 

Nuova composizione della collezione permanente

Con il titolo ”Da Monet a Picasso“ l’Albertina presenta opere della sua ricca collezione di pitture del periodo moderno classico, provenienti soprattutto dalla Collezione Batliner. La nuova composizione di questa mostra copre il periodo a partire dall’impressionismo e dal fauvismo all’espressionismo tedesco ed al Bauhaus, fino all’avanguardia russa. La mostra termina con le opere di Picasso, testimone artistico di quel periodo di guerre, rivoluzioni e cambiamenti, dall’inizio del ventesimo secolo fino al periodo del dopoguerra.



 

PRESENTAZIONE DELLE ESPOSIZIONI

 

Download   Programma delle mostre 2014 (PDF, 1.538 KB)

 

collezione permanente

 

Nuova composizione della collezione permanente

Con il titolo ”Da Monet a Picasso“ l’Albertina presenta opere della sua ricca collezione di pitture del periodo moderno classico, provenienti soprattutto dalla Collezione Batliner. La nuova composizione di questa mostra copre il periodo a partire dall’impressionismo e dal fauvismo all’espressionismo tedesco ed al Bauhaus, fino all’avanguardia russa. La mostra termina con le opere di Picasso, testimone artistico di quel periodo di guerre, rivoluzioni e cambiamenti, dall’inizio del ventesimo secolo fino al periodo del dopoguerra.



 

PINACOTECA

 

Claude Monet

Lo stagno con ninfee, 1917-1919

Kenton Nelson

Osservazione, 2007

Amedeo Modigliani

Giovane donna in camicia, 1918

Henri de Toulouse-Lautrec

Il cavallo bianco "Gazelle“, 1881

 

Roy Lichtenstein

Bicchiere e limone davanti a uno specchio, 1974

Pablo Picasso

Paesaggio mediterraneo, 1952

Alex Katz

Trio n.4, 2009

Camera da letto Arciduca Carlo

 

Salone da tè

Studio

Sala delle muse

Camera delle udienze

 

Camera rococò

Gabinetto di Wedgwood

Camera mortuaria Arciduca Carlo

Gabinetto ovale

 

Piccolo appartamento spagnolo

Grande appartamento spagnolo