:

L'ALBERTINA

L’Albertina, nel cuore storico di Vienna, unisce fascino imperiale e notevoli capolavori artistici. L’edificio, che fu il più grande palazzo residenziale degli Asburgo della città, oltre che museo artistico di risonanza internazionale, è sinonimo di una delle più prestigiose collezioni grafiche del mondo e rappresenta una visita obbligata per chiunque ami le città d'arte e sia alla ricerca di cultura.



:

Il museo, notevole anche in termini architettonici grazie al tetto a forma d’ala progettato da Hans Hollein nel 2003, ospita un ricco programma espositivo che annovera notevoli capolavori, testimonianze artistiche del periodo compreso tra il XV secolo e il presente. Grazie alle esposizioni speciali "Albrecht Dürer“, "Edward Munch“ o "Van Gogh“, l’Albertina ha fatto registrare record di visitatori negli ultimi anni.



:

LA PIÙ GRANDE COLLEZIONE GRAFICA

L’Albertina custodisce una delle più significative e complete collezioni grafiche a livello mondiale. La collezione comprende 50.000 disegni ed acquarelli e circa 900.000 opere incise e serigrafiche, testimonianze artistiche che vanno dal tardo gotico al presente.

più opzioni (sito in versione inglese)...



:

MODERNISMO CLASSICO - LA COLLEZIONE BATLINER

Nella sua rassegna, incentrata su una delle più importanti collezioni europee del Modernismo Classico internazionale - ovvero la collezione Batliner - l’Albertina offre un panorama in sede permanente, a Vienna e in Austria, sui più appassionanti capitoli di 130 anni di storia artistica, dall’Impressionismo francese al passato più recente.

più opzioni (sito in versione inglese)



Download Collezione permanente (PDF, 622 KB)

   

:

UNO DEI PALAZZI CLASSICISTICI PIÙ BELLI D’EUROPA

Le 21 sale di rappresentanza, interamente restaurate ed arredate con mobili d’epoca, ricordano lo splendore della cultura residenziale e rappresentativa dell’epoca asburgica, in uno dei palazzi classicistici più belli d’Europa.

più opzioni (sito in versione inglese)...



 

ATTUALI ESPOSIZIONI

 

 

PRESENTAZIONE DELLE ESPOSIZIONI

 

 

collezione permanente

 

 

PINACOTECA